Capitone in umido

capitone in umido

L’anguilla (o capitone) è un pesce molto conosciuto in tutto il Mar Mediterraneo. Data la sua somiglianza con il serpente, per gli antichi mangiare l’anguilla era considerato un modo per propiziare il nuovo anno e allontanare la sfortuna.

Ingredienti

  • 1 kg di anguilla fresca, eviscerata e privata di testa, coda e pinne
  • 2 pomodori medi, tagliati a cubetti
  • 2 tazze di passata di pomodoro
  • 1/4 di cipolla media, tritata
  • 1/4 di tazza di prezzemolo tritato
  • 3 – 4 foglie di basilico
  • 1 foglia di alloro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/3 di tazza di olio extravergine di oliva
  • Sale

Preparazione

Tagliare l’anguilla pulita a rondelle di circa 5 cm di diametro.

In una padella a fuoco medio-alto, aggiungere l’olio, il vino e la cipolla. Soffriggere per 2-3 minuti o finché la cipolla non diventa traslucida.

Una volta ammorbidita la cipolla, aggiungere i pezzi di anguilla in padella. Saltare l’anguilla finché tutti i pezzi non sono leggermente dorati da entrambi i lati.

Aggiungere i pomodori alla padella. Abbassare la fiamma a livello medio e cuocere i pomodori per 5-8 minuti, finché non iniziano a rompersi.

Quando i pomodori si saranno ben sciolti, aggiungete la passata di pomodoro e un pizzico abbondante di sale alla padella insieme alle foglie di basilico e alla foglia di alloro. Aggiungere 2/3 di tazza d’acqua alla padella. Mescolare bene e portare il sugo a ebollizione, quindi coprire il tegame e cuocere per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Dopo 20 minuti, rimescolare la salsa. Se è troppo densa, aggiungere altra acqua fino a ottenere la consistenza desiderata. Aggiungete anche il sale se necessario.

Aggiungete tre quarti di prezzemolo alla salsa e fate cuocere a fuoco lento, scoperto, per altri 5 minuti.

Impiattare l’anguilla con la salsa e cospargere il resto del prezzemolo sul piatto finito. Servire caldo.