Dove puoi mangiare il miglior Babà a Napoli

migliore baba napoli

Napoli è nota per molte cose e il cibo è sicuramente una delle prime cose che vengono in mente. Il cibo a Napoli è incredibile, dalla pizza (fritta o meno) ai dolci.

La caratteristica del babà è la sua estrema morbidezza, che gli permette di assorbire lo sciroppo alcolico aromatizzato al rum.

Può essere servito con panna montata, frutta fresca, crema pasticcera o semplicemente così com’è. Nelle pasticcerie e nei panifici si trova sia come torta grande che come piccola pasticceria a forma di bouchon. Vediamo dove poterlo assaggiare a Napoli.

Antico Forno delle sfogliatelle calde Attanasio

Piccolo forno vicino la stazione centrale, è il punto di riferimento per le sfogliatelle a Napoli, ma anche i babà sfornati in questo forno sono di altissima qualità. Prima di prendere un treno o appena arrivato puoi goderti una piacevolissima pausa gustando sfogliatelle e babà caldi e deliziosi. Essendo molto conosciuto, la fila è costante, ma l’attesa generalmente non è lunga, anche grazie al lavoro del personale, molto gentile e veloce.

Contatto: 081 285675 
Indirizzo: Vico Ferrovia 1/2/3/4 – 80142

Pasticceria Capparelli

Non la scopriamo sicuramente noi, infatti questa pasticceria è indicata da molti come la migliore del centro storico di Napoli. Salvatore, il proprietario della pasticceria Capparelli, prepara il babà come da ricetta tradizionale, ma un po’ più grandi rispetto a quelli che puoi trovare in città. Essendo in pieno centro e molto conosciuta dai turisti, i tempi di attesa potrebbero essere lunghetti. Ma una visita vale decisamente la pena, sopratutto perchè, oltre al babà classico, Capparelli offre molte varianti del dolce napoletano, con cioccolato, panne o frutta.

Contatto: 081 454310  
Indirizzo: Via dei Tribunali 325 – 80138

Mazz Pizza e Babà

Una tradizione che va avanti dal 1935, intervallato solamente da una pausa nel 2015, quella della famiglia Mazzaro è una vita dedicata interamente al babà in mille varianti e forme. La possibilità di fare una colazione in stile napoletano con espresso e babà lo rende molto ambito dai turisti. Come dice il nome oltretutto, il locale da poco sforna anche pizze gustose che nulla hanno da invidiare a quelle di Sorbillo. Oltre ai diversi babà, anche provare la loro pizza è quello che ci sentiamo di consigliarti!

Contatto: 081 459248 
Indirizzo: Via dei Tribunali 359 – 80138

Pasticceria Scaturchio

Situato in Piazza San Domenico Maggiore 19, Scaturchio ha costruito il suo nome grazie al suo dolce Ministeriale dal 1905, ma guardando oltre le famose monete di cioccolato si troverà anche una concisa collezione di dolci e salati napoletani offerti insieme a caffè, bibite e aperitivi e ovviamente il babà Vesuvio, invenzione di Scaturchio realizzato da un grande babà centrale a forma di vulcano e circondato da tanti piccoli babà.

Ben inserito nella piazza di San Domenico Maggiore, un secolo di storia evidente all’esterno mentre l’interno originale il locale ha subito solo piccoli aggiornamenti, gli ospiti si trovano circondati da tentazioni fin dall’ingresso, con spazio in piedi per circa sei persone e posti a sedere all’aperto.

Facilmente raggiungibile dalla stazione di Montesanto, una situazione che vede turisti e locali fermarsi regolarmente da Scaturchio, è a un costo superiore di circa il 25% rispetto ad altre pasticcerie vicine.

Contatto:  081 551 7031
Indirizzo: P.za S. Domenico Maggiore, 19

Pasticceria Tizzano

La visita alla Pasticceria Tizzano è un’occasione da non perdere quando si arriva alla centrale Termini, perché è proprio dietro l’angolo e comoda, sita in Corso Meridionale, adiacente la Stazione di Piazza Garibaldi il locale è piccolo ma storico, per un motivo ovviamente.

La specialità della casa, oltre ovviamente al babà tradizionale, è il babà torta, composto da un babà a forma di torta circondato da tanti babà mignon, la farcitura è generalmente con fragole e panna. Dalla texture soffice, il babà di Tizzano è disponibile in molte varianti: panna, cream o cioccolata.

Contatto:  081 5544521
Indirizzo: Corso Meridionale 16 – 80142

Antica Pasticceria Vincenzo Bellavia

Nonostante le orgini siciliane, la pasticceria Bellavia può essere definita una pasticceria storica napoletana. Conta ormai 7 sedi locate a Napoli, Roma e Milano. I babà sono ovviamente la specialità della casa, in diverse dimensioni e con diverse farciture.
La sede da noi visitata è situata nel cuore del Rione Alto, nelle vicinanze della Zona Ospedaliera.

Molto ben organizzati per l”asporto in caso ci sia fretta, l’interno è comunque spazioso ed accogliente. Parcheggio gratuito esterno.

Contatto:  www.pasticceriabellavia.it
Indirizzo:  Rione Alto, Via Onofrio Fragnito, 82

Pasticceria Bar Capriccio

A Napoli, a 3 km da Piazza del Plebiscito, in Via Carbonara si trova la pasticceria bar Capriccio che attira turisti e non grazie alle sue gustosità dolci, dalle sfogliatelle fino agli insormontabili babà. Si tratta di prodotti di prima qualità, lo dimostrano i numerosi premi che questa pasticceria ha vinto negli anni. Un po’ fuori rotta turistica, ma una capatina è più che consigliata.

Contatto:  081 440579
Indirizzo: Via Carbonara, 39

Carraturo

Situata nei pressi di Porta Capuana, uno dei più antichi accessi alla città di Napoli, l’Antica Pasticceria Carraturo è in attività dal 1837 e, sebbene il fondatore Pietro Carraturo sia morto da tempo, le sue ricette sopravvivono sotto forma di una variegata collezione di dolci, attualmente curata dal discendente Ulderico.

Facilmente raggiungibile da Napoli Centrale e conosciuta come una delle più tradizionali pasticcerie napoletane, Carraturo apre le sue porte alle 06:30 dal martedì alla domenica, con una collezione variegata che comprende diversi prodotti non più venduti altrove, sebbene le Sfogliatelle rimangano di gran lunga la scelta più popolare.

Producendo centinaia di “sfogliatelle” napoletane e babà ogni giorno, e dicendo di essere il luogo di nascita della Sfogliatella Frolla, che mette la crema di ricotta all’interno di una pasta frolla originariamente destinata alla “gente comune” che non poteva permettersi la più nota Sfogliatella Riccia, è dal forno più vecchio di Carraturo che viene servita ogni sfogliatella calda, al costo di 1,50 euro, tra i più economici della città, nonostante il gusto e la consistenza ineguagliabili.

Costruito sulla base della tradizione, con almeno sei dozzine di altri dolci prodotti in loco ogni giorno, gli ospiti troveranno anche un bar completo e l’espresso offerto all’interno de L’Antica Pasticceria Carraturo a forma di L, il Torrone delizioso con note di mandorla prominenti, mentre il Mostacciolo Duro ha la consistenza di un nido d’ape immerso in un guscio rigido di cioccolato fondente.

Contatto: 081 5545364
Indirizzo: Via Casanova, 97

Pasticceria Mignone

La pasticceria di Ugno Mignone situata davanti a piazza Cavour e a pochi passi dal Museo Archeologico Nazionale, è un’istituzione del quartiere. Dai classici alle cose più elaborate, questa pasticceria a conduzione familiare è sempre disponibile anche nei giorni di festa pur di accontentare i clienti. Ci dicono che i babà sono ancora i più richiesti, nonostante i prodotti offerti cercano di essere innovativi oltre che tradizionali.

Contatto: 081 293074  
Indirizzo: Piazza Cavour, 145

Sindaco squisitezze napoletane

Pasticceria principalmente per asporto situata sulla via Benedetto Croce, giusto dietro l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Offre dolci sono sempre freschi, delicati e i babà al bicchiere fatti egregiamente. I prezzi sono più bassi rispetto alla concorrenza ma il livello di qualità possiamo dire sia lo stesso.

Contatto: 081 530 0090
Indirizzo:
Via Benedetto Croce, 46